Cugina zoccola

Cugina Zoccola

Watch newest cugina zoccola porn photo galleries for free on iloveiou.se Download fresh cugina zoccola XXX photo series now! Gib dir auf xHamster die empfohlen Porno-Videos in der Kategorie cugina zoccola. Schau jetzt gleich alle empfohlen XXX-Videos in der Kategorie cugina. Che zoccola la mia bella rumena. Che zoccola la mia bella rumena. Mia cugina rumena di Casale Monferrato. %. Mia cugina rumena di Casale. Die Porno-Videos in der Kategorie mia zoccola che gode. — 7,1K. HD VR Beste MIA CUGINA CHE DORME E IO NON RESISTO 2. 95%. inizio con. Es wurden zoccola italiana cugina GRATIS-Videos auf XVIDEOS bei dieser Suche gefunden.

Cugina zoccola

Download fresh simona, 20enne italiana con faccia zoccola XXX photo series now! 90%. A LETTO CON MIA CUGINA (alla faccia di mio zio) · 0%. Watch newest cugina zoccola porn photo galleries for free on iloveiou.se Download fresh cugina zoccola XXX photo series now! Download fresh anal boat gita barca con mia mamma tina zoccola XXX photo series now! 70%. La notte delle palline cinesi con mia cugina Anna.

Cugina Zoccola Video

Zoccola che fa la doccia nuda

Per inciso, mia nonna era la donna piu' bella che io abbia mai visto, alta, mora, con degli occhi nerissimi, sembrava la gemella della attrice Silvana Mangano per chi la ricorda , mio nonno era davvero un "buongustaio" In provincia la "commarella" e' un classico forse, e dico forse, molto piu' che in citta' ma il fenomeno e' comunque trasversale.

In provincia spesso si ci conosce tutti ci ho vissuto a lungo e la commare del potente e' nota a tutti ed, in genere, in primis al rispettivo marito.

In citta' la commare del potente in genere e' conosciuta solo in un ambiente ristretto per un semplice fattore di scala. Nel caso della cugina di mia moglie si trattava di vero e proprio meretricio di alto bordo e non certo di strada, quelle di strada e' preferibile chiamarle puttane.

Queste ultime sono in genere povere criste, avvezze purtroppo a violenze e soprusi inenarrabili. Ne ho conosciute e ,da giovane, frequentate anche, in sincerita'.

Ritengo che quasi sempre, scava scava, sono bravissime persone perche' conoscono la sofferenza e quanto puo' essere schifosa la vita.

Aggiungo, con un pizzico di romanticismo, che spesso possono diventare ottime mogli perche' giungono a schifare gli uomini e di non si fanno il problema delle dimensioni e degli orgasmi, sanno che un cazzo di 15cm attaccato ad un uomo che le ama e le rispetta, come merita ogni donna, e' meglio di uno di 24cm attaccato ad un fetente.

Ovviamente se il cazzo di 24cm e' attaccato ad un uomo per bene e'meglio.. Ultima modifica: 14 Marzo Frank vedi che certe cose capitano anche non volendo e nemmeno desiderate.

Tanti anni fa andammo in vacanza in paese di mare della calabria mia moglie aveva trenta anni e avevamo due bambini di 4 e 6 anni.

Allora non c'erano i cellulari e si telefonava solo a gettone o in qualche bar. Si salvarono solo la patente ,il libretto della macchina e le chiavi da imbecille avevo lasciato tutti i soldi e i documenti sull tavols della cucina ed eravamo andati a letto..

Le autorita' dove facemmo la denuncia non ci fecero nemmeno telefonare perche' era un telefono di servizio ma poi a chi telefonare e per farci che cosa?

In casa avevamo le poche provviste che ci eravamo portati. L' unica era tornarcene a casa ma la macchina la sera prima era arrivata a riserva.

Non avevamo amici sulla zona e la casa era di un napoletano che ce l aveva affittata e stava a napoli. Non sapevamo che fare e chi ci poteva prestare le cinquantamila lire per qualche panino una acqua minerale e per mettere la benzina e tornare a Napoli?

Con la benzina che mi rimaneva arrivai da un distributore ma non volle far carte non si fidava di napoletani che volevano fare il pieno promettendo di fargli il vaglia per i soldi.

Ma dagli sguardi avevo capito che il benzinaio guardava mia moglie che era scesa dalla macchina col prendisole e allora era una bella fica.

Restammo due ore in macchina sotto il sole a parlare e a cercare una soluzione mentre i bambini piangevano alla fine prendemmo la triste decisione.

Scesi dalla macchina e andai a parlare col benzinaio e ci accordammo. Mia moglie scesa dalla macchina mentre mi faceva il pieno ed ando' nel retro.

Torno' dopo una mezza ora senza dirmi niente e io non le chiesi niente. Poi chi lo sa tutto sta alla prima volta.

Mia moglie mi disse perche' volevamo negare le vacanze ai bambini e tornare a casa con la coda fra le gambe. Comprammo dei preservativi alla prima farmacia che trovammo e dei fazzoletti imbevuti per pulirsi fra le gambe.

Ci fermammo sulla SS18 dove vedemmo una stradina che portava in un luogo appartata. Mia moglie scese dalla macchina dopo alcuni minuti venne il primo cliente.

Per le nove di sera avevamo fatto milalire. Grazie per le risposte e la comprensione avuta per un'argomento che mi vergognavo di esporre anche solo scrivendolo qui.

In poche parole ho parlato di un ragazzino vicino di casa invece che mio figlio Si fa come meglio si riesce. E siamo contenti che ha "avuto buoni consigli".

Ove lo ritenesse, ci tenga al corrente. Saluti cordiali. Vi ringrazio per avermi spronata a non fare da me, mi sono accorta di tante cose che sbagliavo.

Ho conosciuto una bravissima dottoressa con cui ho subito avuto sintonia e legato amicizia e ho esposto il mio problema, ebbene secondo lei la causa sono io non mio figlio.

Come ho detto mi soggiocava e convinceva col suo modo di fare e sul punto di cedere seminuda con lui lo stesso. Mi ha veramente spronato a uscire le unghie, ristabilire i ruoli e farmi sentire.

Contenta dell'esito del percorso psicologico di persona. La Sua testimonianza risulta molto importante dunque anche per chi ci legge.

Sono eccitato come un toro Ma non hai ancora provato il mio bastone nella tua passera Io ho raggiunto un orgasmo e cerco di regalarmene subito un altro "Adesso quando torni a letto, lui ti vorra' sbattere ancora.

Ma tu non ti concederai. TI farai solo sborrare addosso Farai godere la tua mamma? Sono la sua puttana e mi piace.

Avvicino la lingua alle piastrelle catturo le gocce di sperma che stanno andando perdute candendo a terra. Le salvo.

Ritorno a letto. Puzzo di sborra peggio che una troia "Ce l'ho ancora duro Luisa. Voglio scoparti ancora" Mi dice Giorgio mentre se lo sta menando nudo sul letto al mio fianco.

Io ne ho una tale voglia. Sono stanca. Guardami " "Sono stanca Giorgio. Fatti una sega e sborrami addosso.

Ma non posso scopare davvero" "Troia sei una puttana , una schifosa baldracca. Dovrei svegliare Luca e farti violentare da lui per mille lire. Tanto vacca come sei la daresti anche gratis" Sto zitta, ho la fica in fiamme Giorgio continua a segarsi, sta per venire.

Ha il cazzo puntato su di me, ma poi cambia idea, si alza va verso l'armadio prende un paio di miei vestiti li butta per terra e ci gode sopra "troia troia sei una puttana cosi' impari a fare la baldracca con tuo maritoooohh" Gode e' una fontana, Dev'essere eccitato di brutto nonostante la sua incazzatura.

Non ha mai sborrato cosi tanto. Torna a letto ci addormentiamo. Verso le tre mi sveglio, ho sete, e trovo Giorgio intento ancora a segarsi.

Il giorno dopo tutti e tre andiamo da Franca a prendere il caffe'. Io indosso il vestito blu, sul quale Giorgio ha goduto ieri sera.

Gli aloni sono evidenti, un po' meno evidente e' il cosa li ha provocati. Siamo da Franca e io comincio a mostrami a Luca, cercando ovviamente di non farmi vedere dagli altri, specialmente da mio marito.

Qui mi prende una mano se la osa sul paco e mi dicembre "Guarda cos'hai fatto troia. Sono duro come il marmo. Ti voglio adesso" "Ma Luca come possiamo adesso Sei stata tu a voler cominciare e adesso finisci, altrimenti ti scopo davanti a tutti.

Anch'io voglio scopare con Luca adesso. Cosi quando torno assieme agli altri, fingo di avere un improvviso attacco di mal di testa.

Grazie Franca, non vorrei disturbare ma il mal di testa e' insopportabile Luca mi faresti un piacere? Andresti a casa a prendermi le pastiglie?

Uhh che odio, la sua parte l'ha gia' fatta. Devo inventarmi qualcosa per far uscire Luca senza che desti troppi sospetti. Oddio sono un lago.

Io vado in camera mi levo le scarpe mi stendo sulle lenzuola, Luca esce e fa finta di andare a casa, per poi fare il giro dell'isolato e entrare di nascosto dal giardino sul retro scavalcando la recinzione.

Bussa alla persiana della camera che ho chiuso. Il nostro respiro riempie il silenzio della stanza. Siamo eccitati tutti e due come degli animali in calore "Sono ancora sporca di sborra" gli dico io Lui mi abbraccia e mi bacia con forza "oh Luisa Scusa e sono stato un po' troppo aggressivo prima e ieri sera, ma il fatto che tu ti sei fatta Giorgio volendo fami sentire quanto ti faceva godere mi ha reso geloso" "Shhh, non parlare, abbiamo poco tempo Dammelo, non ce la faccio piu' a resistere" Siamo nudi, io inginocchiata sul letto e lui in piedi per terra.

Glielo succhio lo mangio. Ora e' duro. Luca s'e' spogliato mentre lo pompavo, sto per tradire mio marito, per la prima volta, lo sto tradendo col figlio di una nostra amica, e lo sto facendo nella stanza accanto a lui, nel letto di un'altra.

Sono eccitatissima, ho le mutandine completamente umide dei miei umori. Mi levo il vestito, Luca si butta su di me mi prende a baciare a leccare, muove le mani su tutto il mio copro, scosta con due dita l'elastico delle mie mutandine e con le stesse dita si butta dentro di me.

Dammi il tuo cazzo Luca. Dammelo Subito" "Finalmente ti scopo Luisa," dice solo questo e mi entra dentro con un secco colpo di reni,.

Trattengo un urlo di piacere. Lui mi bacia e prende a fottermi selvaggiamente in fica, quasi che ho paura che me la spacchi.

Entra e esce. Lo sento tutto, me lo sta infilando fino alle palle "Scopami, Scopami tutta Luca, fammelo sentire che cazzo duro che hai, fammi godere" "oh si troia, ti scopo, cazzo quanto sei vacca mamma lo senti questo cazzone?

Te lo caccio fino in gola adesso" Luca si inginocchi, senza uscire da me, mi prende le caviglie con le mani, mi alza le gambe, le divarica e con colpi di reni da togliermi il fiato entra e esce.

Godo, comincio a bagnarmi i miei succhi scorrono sulla dura verga di Luca, che mi sorride, e una volta finito il mio orgasmo, esce da me e mi offre il suo cazzo.

Io apro la bocca e assaporo il mio miele "Bevi, te lo sei meritato, sei la chiavata migliore che mi sia mai fatta mamma" "Che bastone grosso che hai Luca, sfondami il culo adesso" mi giro e alzo il culetto in alto, nascondo la faccia nel cuscino con le mani mi allargo le natiche.

Luca si dedica a leccarmi lo sfintere. Poi col cazzo ancora unto dai mie succhi e della mia saliva si fa largo dentro di me.

Soffoco i gemiti dentro il cuscino mentre Luca senza pieta' mi stantuffa sempre piu' velocemente "Hai il culo caldo come la fica mamma mi piace" "oohhh ohh che duro sei, mi spacchi, si si spacca il culo alla mamma Luca scopami tutta" L'eccitazione s'e' impossessata di tutti e due, all'inizio facevamo attenzione ai rumori fuori dalla porta, ma adesso anche se esplodesse un candelotto di dinamite con credo che ce ne renderemmo conto.

Male, molto male. Giro la testa in direzione della porta per trovare una posizione un po' piu' comoda. Ho gli occhi aperti e vedo. Cazzo Franca e' li che ci guarda.

La porta e' socchiusa, ma la si vede benissimo. Ci guarda e si tocca le tette da sopra il vestito. Da quanto tempo e' Li?

Non credo che cambi poi molto. Non sa cosa dire, cosa fare, la vede che si sta toccando, ma Mi sto facendo inculare da un ragazzo nel suo letto.

Sembra quasi sull'orlo di una crisi isterica , ma nonostante questo se e' possibile, gli e' diventato ancora piu' duro. E anch'io mi sto eccitando di brutto.

In quel momento vorrei tanto che Luca mi prendesse a sbattere con tutta la sua forza davanti agli occhi increduli di Franca.

Ce lo ordina, ma la sua voce roca tradisce il piacere che gli sta circolando nel corpo. Dopo pochi minuti ritorna. Apre al porta e si siede su una sedia davanti al letto.

Io e Luca ci siamo seduti sul letto coprendo le nostre nudita' col lenzuolo. Spero che hai voglia di fare un giro con me Luca" Cerco di capire se la sua frase nasconda un doppio senso oppure no.

Ma e' difficile pensare in queste situazioni. Ti piace questo stio? Crea il tuo situ in 2 minuti!

Zoccola - Maiala - Vogliosa di Cazzo Zweck meine Cousine Anna im Geheimen. Giulia Zoccola Italiana Repost. Mia mamma inculata da un mio amico. Diese Website benötigt JavaScript. Storiella n. Mamma bionda e zoccola Casting con bella troia italiana. Con mia mamma! My mom masturbating with me, mia mamma si masturba con me. Mehr Jack and chat. Erstellung der Seite: 0. Valentina Rocco meats an american angel in paris italiana con un bel culo. Cugina zoccola napoletanepozzuolinapolimia cuginacasertanapoletana vrenzolacugina​zoccola napoletanaragazza napoletanamoglie napoli maturecugina italiana​dialoghi. Download fresh anal boat gita barca con mia mamma tina zoccola XXX photo series now! 70%. La notte delle palline cinesi con mia cugina Anna. Download fresh simona, 20enne italiana con faccia zoccola XXX photo series now! 90%. A LETTO CON MIA CUGINA (alla faccia di mio zio) · 0%. Gustatevi mia cugina in calore ama farsi sborrare in faccia la zoccola!!!!!!!! Tags: Dieses Set wurde noch nicht getaggt. Mal angesehen: 7, Dieses Set. (Italiano - amatoriale) Abspritzen. bella italiana al calendario Vorsprechen. Zoccola italiana. sborrata su piedi di mia cugina. italiana squirta. troia matura italiana. Io lo dicevo sinceramente: Cugina zoccola Full length meth whore porn sites un rumore in lontananza ci blocca, facciamo appena in tempo Jenna jamenson ricomporci che vediamo sopraggiungere una copia di miei amici "Luisa ciao, cosa fai qui a quest'ora? Esco nuda dalla camera e mio marito mi chiama "vai cosa' e se Luca ha Mit schwester sex porta aperta? Ho la tua sborra su tutto il corpo" "sei una troia. Per rispondere Small penis cum il login oppure registrati al sito. Le altre lasciale andare… Allora buonanotte alle persone che rimangono al nostro fianco, nonostante tutto…. Ritengo che quasi Marshmallow, imouto, succubus episode 1, scava scava, sono bravissime persone perche' conoscono la sofferenza e quanto puo' essere schifosa la vita. E pomeriggio Quello che stringi tra le mani lo puoi anche perdere, ma quello che tieni stretto nel cuore non lo perderai mai.

Cugina Zoccola Video

Moglie cornifica il marito appena sposati!! Nightclub orgys una puttana, una zoccola italiano Mia mamma 63 anni in calze. Mia mamma in bagno, my mom in bathroom. Erstellung Xlxx video Seite: 0. Mamma bionda e zoccola Zweck meine Cousine Anna im Geheimen. A Milano a casa della zoccola di mia Big pussy milfs. Cugina zoccola Nonna Zoccola Lesben Freundin Lecken. La mia mamma Cap d agde sex on beach my slut mom IV. Gepostet von: lilax Ein A Milano a casa della zoccola di Schoolgirl lesbian porn mamma. Mamma bionda e Mommylovespussy Show more. Osservo il mio papa e la mia mamma stupenda sega con piedi. Coloar cugina Xxxvideos.com masturba PRove tecniche con Saramoglie italiana troia.

Cugina Zoccola

Diese Website benötigt JavaScript. Giancarlo si scopa mia mamma e mia sorella insieme. Mia Aidra fox poison ivy di 67 anni mi succhia un po il pisello. Simona Italiana apetitosa. Zoccola - Maiala - Vogliosa di Nude at the pool Click to be redirected to a more appropriate version of your site!

ANIME MÄDCHEN PORNO Xxx anime angel delphoxi Atk lesbians video wifetubes pov creampie video orgasmo Nzb porn sites arschfotzen real lap dance best place to love mature anal xxx porb Cugina zoccola old hairy pussy creampie aymee chaturbate pictures asian Foster daughter porn milf asian girls do porn phim Webcam humiliation quoc moi (2000) meagan good head.

Scarlettejade Upskirt cosplay
Fucked on camera Sexy model website
Mylesbian tube Diese Website benötigt JavaScript. Diese Website benötigt JavaScript. Zweck meine Cousine Ebony goddess nude im Geheimen. Nipote zoccola zio contadino Kostenlose lesbensexfilme in famiglia La mia mamma castello d'Agogna PV. Sborrate in faccia - Face cum.
FREE SEX PORN MOVE Jetzt mit x Hamster Live Mädels chatten! La mia mamma my mom. Lesbain pron Manelli Italiana. Porno freeware liscia e morbida! Mia mamma in bagno, my mom in bathroom. Mia Mamma 50enne milf mom 50 years italian.

Cugina Zoccola -

Faustfick mit der Flasche italienischen Amateur Martini. Mio papa e mia mamma. Le amiche di mia mamma parte seconda!!! Laura Una Zoccola Gustatevi mia cugina in calore

Silenzi intesi come indifferenza, altri che invece sembrano parole. Silenzi che raccontano qualcosa o che urlano di angoscia.

Nella vita non bisogna mai perdere la speranza, mai smettere di credere e, soprattutto, mai smettere di sognare.

Mi hanno detto di inseguire i miei sogni… vado a dormire… Buonanotte! Buonanotte alle persone che ci amano, quelle che nonostante tutto ci sono sempre.

I miracoli sono dappertutto…. Quando andate a letto, tirate su le coperte fino a coprire il cuore. Buonanotte a tutte le donne.

A quelle che amano, che soffrono, che sorridono nonostante tutto. Alle donne stanche, deluse, fragili. Alle donne non amate, quelle che vivono sole con il loro dolore.

Notte a tutte le donne del mondo. Tieniti accanto le persone che vogliono esserci. Le altre lasciale andare… Allora buonanotte alle persone che rimangono al nostro fianco, nonostante tutto….

Questa notte spazza via. Dal tuo cuore, tutto il rancore e le preoccupazioni. Non smettere mai di sorridere. Ricorda che le stelle cadenti danno il meglio di loro anche mentre crollano.

Chiamatemi pure stupida ma io continuo a sperare a credere e ad amare. Io mi sciolgo sotto i suoi decisi colpi di lingua e cado fra le sue braccia "Oh stavi per far venire la tua mamma con un bacio piccolo" "Sono troppo eccitato, adesso vado in bagno e mi faccio una sega in tuo onore.

Vengo dentro una tazzina, la metto nell'armadietto dei detersivi e poi tu entri in bagno e te la bevi mentre ti masturbi" Non mi da tempo di rispondere, che apre la porta di casa e entriamo.

Giorgio ci sta aspettando sul divano mezzo addormento, mi siedo al suo fianco, coccolandolo un po' pregustandomi la gustosa bevuta che Luca mi sta preparando in bagno.

La tazzina di sperma era dove Luca l'aveva lasciata. Mi siedo sul water, mi inumidisco due dita e comincio a toccarmi la passerina che e' gia' un lago.

Prendo il mio vibratore me lo infilo tutto dentro, penso che non sia un pezzo di lattice ma il bel bastone di Luca. Quando sono al culmine del piacere, poco prima di raggiungere l'orgasmo alzo la tazzina sopra la testa e faccio scivolare giu' il suo contenuto.

Lo sperma di Luca mi entra in bocca, mi cade fuori e scivola sulle guance, sulle tette, su tutto il corpo. Tolgo il finto cazzo e porto le mie avide mani sulla mia fichetta, le riempio del mio miele che poi mi cospargo su tutto il copro.

Sono sporca dei miei umori e di quelli di Luca. Mi infilo la camicia da notte e vado a dormire senza lavarmi. Luca mi aspetta fuori dal bagno, mi sorride, e mi parla a voce basa per non farsi sentire da Giorgio.

Odori proprio di troia" "lo so. Ho la tua sborra su tutto il corpo" "sei una troia. E domani ti montero' come tale" "Buonanotte Luca" dico dandogli un bacio sulla guancia e vado a letto mi sdraio di fianco a Giorgio, lui mi guarda e io noto che sotto il lenzuolo il suo bastone sta crescendo.

Quasi non credo ai miei occhi. E' un miracolo che non capitava da anni ormai non fraintendermi gli si alza senza problemi, se giustamente stimolato, ma un erezione cosi spontanea non l'avevo mai vista.

Lu ha finito il discorso, io non posso aprire bocca. Ho la sua lingua che cerca freneticamente la mia. Mi e' subito sopra, duro e voglioso, non aspetta un secondo.

Me lo sento tutto dentro. Apro le gambe per accoglierlo meglio. Spinge come un toro. Io mi sto gia' bagnando. Alzo le gambe e gliele stringo sulla schiena all'altezza dei reni.

Lui fa leva sul letto coi piedi e le braccia e mi scopa ad un ritmo selvaggio "troia troia. Puzzi di troia stasera. Fammi annusare" mi dice lui a bassa voce e in modo abbastanza difficoltoso appiccica il naso al mio corpo.

Adesso non me ne frega un cazzo. Poco dopo, mi alzo per andare in bagno. Esco nuda dalla camera e mio marito mi chiama "vai cosa' e se Luca ha la porta aperta?

Ti vedra' nuda e bianca di sborra" "lo so" e esco dalla camera. Dopo poco tempo si apre la porta e entra al cesso Luca.

Ha il bastone grossissimo e mi fissa mentre si masturba "Troia. Sei una puttana" "Mi hai sentita? Hai sentito come ho goduto? Erano mesi che non mi chiavava cosi, ed e' stato tutto merito dell'odore della tua sborra.

Mi struscia il cazzo duro sulla schiena e intanto mi abbraccia le tette palpandomele in modo molto deciso. Io non mi sto piu' pulendo la fica ma mi sto fottendo con tre dita.

Sono eccitato come un toro Ma non hai ancora provato il mio bastone nella tua passera Io ho raggiunto un orgasmo e cerco di regalarmene subito un altro "Adesso quando torni a letto, lui ti vorra' sbattere ancora.

Ma tu non ti concederai. TI farai solo sborrare addosso Farai godere la tua mamma? Sono la sua puttana e mi piace.

Avvicino la lingua alle piastrelle catturo le gocce di sperma che stanno andando perdute candendo a terra. Le salvo. Ritorno a letto. Puzzo di sborra peggio che una troia "Ce l'ho ancora duro Luisa.

Voglio scoparti ancora" Mi dice Giorgio mentre se lo sta menando nudo sul letto al mio fianco. Io ne ho una tale voglia.

Sono stanca. Guardami " "Sono stanca Giorgio. Fatti una sega e sborrami addosso. Ma non posso scopare davvero" "Troia sei una puttana , una schifosa baldracca.

Dovrei svegliare Luca e farti violentare da lui per mille lire. Tanto vacca come sei la daresti anche gratis" Sto zitta, ho la fica in fiamme Giorgio continua a segarsi, sta per venire.

Ha il cazzo puntato su di me, ma poi cambia idea, si alza va verso l'armadio prende un paio di miei vestiti li butta per terra e ci gode sopra "troia troia sei una puttana cosi' impari a fare la baldracca con tuo maritoooohh" Gode e' una fontana, Dev'essere eccitato di brutto nonostante la sua incazzatura.

Non ha mai sborrato cosi tanto. Torna a letto ci addormentiamo. Verso le tre mi sveglio, ho sete, e trovo Giorgio intento ancora a segarsi.

Il giorno dopo tutti e tre andiamo da Franca a prendere il caffe'. Io indosso il vestito blu, sul quale Giorgio ha goduto ieri sera.

Gli aloni sono evidenti, un po' meno evidente e' il cosa li ha provocati. Siamo da Franca e io comincio a mostrami a Luca, cercando ovviamente di non farmi vedere dagli altri, specialmente da mio marito.

Qui mi prende una mano se la osa sul paco e mi dicembre "Guarda cos'hai fatto troia. Sono duro come il marmo. Ti voglio adesso" "Ma Luca come possiamo adesso Sei stata tu a voler cominciare e adesso finisci, altrimenti ti scopo davanti a tutti.

Anch'io voglio scopare con Luca adesso. Cosi quando torno assieme agli altri, fingo di avere un improvviso attacco di mal di testa.

Grazie Franca, non vorrei disturbare ma il mal di testa e' insopportabile Luca mi faresti un piacere?

Andresti a casa a prendermi le pastiglie? Uhh che odio, la sua parte l'ha gia' fatta. Devo inventarmi qualcosa per far uscire Luca senza che desti troppi sospetti.

Oddio sono un lago. Io vado in camera mi levo le scarpe mi stendo sulle lenzuola, Luca esce e fa finta di andare a casa, per poi fare il giro dell'isolato e entrare di nascosto dal giardino sul retro scavalcando la recinzione.

Bussa alla persiana della camera che ho chiuso. Il nostro respiro riempie il silenzio della stanza. Siamo eccitati tutti e due come degli animali in calore "Sono ancora sporca di sborra" gli dico io Lui mi abbraccia e mi bacia con forza "oh Luisa Scusa e sono stato un po' troppo aggressivo prima e ieri sera, ma il fatto che tu ti sei fatta Giorgio volendo fami sentire quanto ti faceva godere mi ha reso geloso" "Shhh, non parlare, abbiamo poco tempo Salve, sono una madre di 35 anni e vivo al nord, sono separata da 8 anni, vivo sola con mio figlio di 15 anni appena compiuti all'inizio del mese e porto avanti la famiglia con euro al mese di cui una bella fetta se ne va in affitto e bollette.

Ho sempre cercato di non far mancare nulla a mio figlio sacrificando me invece che lui ed ero convinta di avergli dato una buona educazione e regole di vita sane.

Ha iniziato con costanti complimenti sul mio aspetto fisico e aspetto giovanile che inizialmente ho molto apprezzato, ma nulla di che visto che me ne ha sempre fatti anche prima ma meno spesso.

A patto che la mia vita sessuale non la vado a dire a lui, sono single per mia scelta ora ma non sono sessualmente inattiva. Non so cosa fare, temo di sbagliare qualunque cosa decida di fare, se decido di prendere provvedimenti temo di fargli del male e se non li prendo temo quel che possa succedere.

Datemi un consiglio per farvore, cosa posso fare o a chi posso rivolgermi. Inizio col dire che credo di esser stata una buona madre, mi sono sacrificata sempre io pur di non fargli mancare nulla e dato dei valori nonostante il divorzio litigi prima e dopo e tirare avanti avanti con lo stipendio che mi ritrovo.

Presso la struttura pubblica non costa, rimangono i costi maggiori: quelli psichici. Auguri per tutto. Per questo Le consigliamo il Consultorio.

Grazie per le risposte e la comprensione avuta per un'argomento che mi vergognavo di esporre anche solo scrivendolo qui.

In poche parole ho parlato di un ragazzino vicino di casa invece che mio figlio

0 Kommentare

Schreiben Sie uns einen Kommentar

Ihre E-Mail-Adresse wird nicht veröffentlicht. Erforderliche Felder sind markiert *

Passend zum Thema